Palloncino intragastrico Elipse

A Firenze il pallone intra-gastrico per dimagrire senza intervento chirurgico e senza procedura endoscopica

Che cosa è ELIPSE™ ( Palloncino intragastrico per dimagrire senza procedure invasive) ?

Elipse™ è un palloncino gastrico che non richiede procedure chirurgiche o endoscopiche, ovvero il posizionamento e la rimozione non richiedono interventi chirurgici, endoscopia o anestesia.

ELIPSE - Nessuna Chirurgia, Nessuna Endoscopia, Nessuna Anestesia - PALLONCINO INTRAGASTRICO
Dimagrire in modo facile con sazietà precoce e scarsa Fame - Come funziona Elipse - SCHEMA Grafico

Elipse™ è un dispositivo temporaneo progettato per promuovere la perdita di peso in individui sovrappeso e obesi, se utilizzato in associazione con un programma di modifica delle abitudini alimentari e comportamentali sotto diretta supervisione medica.
Il dispositivo viene ingerito durante un ricovero di “one day surgery” ed espulso spontaneamente circa 16 settimane dopo.
A differenza di altre opzioni per la perdita di peso, l’inserimento di Elipse™ non richiede interventi chirurgici, endoscopia o anestesia.

ELIPSE: il primo dispositivo al mondo per la perdita di peso che non richiede procedure chirurgiche o endoscopiche

ELIPSE™

POSIZIONAMENTO DEL PALLONCINO INTRAGASTRICO

€80/mese*
*Per informazioni contatta il responsabile per i finanziamenti dedicato presso Casa di cura Villa Donatello al numero 055 5097805
RICHIEDI POSIZIONAMENTO

 Come si assume?

Il palloncino Elipse™ si presenta sotto forma di una capsula collegata a un sottile tubicino.

Per il posizionamento di Elipse™ sono necessari all’incirca 15 minuti.

Se non si riesce a ingerire autonomamente la capsula, sarà possibile avvalersi di un accessorio fornito insieme a Elipse™ per favorire delicatamente il posizionamento del dispositivo.

Una volta deglutita la capsula, verrà effettuata una veloce radiografia per assicurarsi che il palloncino si trovi nello stomaco e ben posizionato.

Una volta in posizione, il palloncino sarà riempito tramite il tubicino che sarà poi rimosso a conclusione della procedura.

Quanto tempo occorre per tornare alle normali attività quotidiane dopo l’inserimento di Elipse™?

La maggior parte dei pazienti è in grado di tornare alle normali attività quotidiane entro un giorno o due, ma talvolta alcuni pazienti possono accusare nausea, crampi addominali ed episodi di vomito in seguito all’inserimento del palloncino Elipse™. Nella maggior parte dei casi, questi sintomi sono facilmente controllabili con comuni farmaci prescritti al momento del posizionamento.

Come e cosa potrò mangiare con ELIPSE™?

Durante i primi giorni dopo la procedura verrà prescritta una dieta semiliquida. Dopo circa 1 settimana verrà eseguita una valutazione dietetica che prescriverà un regime dietetico adatto al paziente. Il programma Elipse™ non prevede restrizioni alimentari assolute. Tuttavia, al fine di massimizzare la perdita di peso e ottimizzare il comfort, la dietista fornirà al paziente consigli personalizzati in base alla sua situazione clinica, alla sua corporatura e ai suoi obiettivi.

Come verrà rimosso Elipse?

Elipse™ si rimuove da solo perciò non saranno necessarie procedure invasive o endoscopiche. Dopo circa 16 settimane, Elipse™ si svuoterà autonomamente e sarà espulso spontaneamente attraverso il tratto gastrointestinale.

QUANTO PESO POTRO’PERDERE?

Nel corso del trattamento la maggior parte dei pazienti perde tra il 20 e il 50% del proprio peso in eccesso (ovvero peso da perdere per arrivare al peso forma).. I risultati possono variare da individuo a individuo.

Chi può sottoporsi a posizionamento di ELIPSE™?

L’uso del sistema Elipse™ è indicato per promuovere una perdita di peso temporanea in individui sovrappeso e obesi con un indice di massa corporea (IMC) da 27,0 kg/m2 a 40,0 kg/m2.

Quali sono le controindicazioni al posizionamento di ELIPSE™ ?

  • Pazienti con storia di chirurgia pelvica o addominale MAGGIORE (sono ammessi però pazienti sottoposti a UNA qualsiasi delle seguenti procedure chirurgiche: taglio cesareo, laparascopia esplorativa, appendicectomia laparoscopica, colecistectomia laparoscopica).
  • Pazienti con anomalie nel meccanismo della deglutizione.
  • Pazienti con storia di tumore, malattia infiammatoria, emorragia o altro disturbo a carico del tratto gastrointestinale (GI).
  • Pazienti di sesso femminile in stato di gravidanza o allattamento.
  • Pazienti di età uguale o inferiore a 18 anni.

Vorrei posizionare il palloncino intragastrico ELIPSE™ cosa dovrei fare?

Dopo aver eseguito una prima visita chirurgica presso uno degli studi medici del Dr. Quartararo, qualora esistessero le indicazioni per la procedura, saranno prescritti alcuni esami ematici e una radiografia del tratto gastrointestinale superiore che il paziente dovrà eseguire per poter accedere al programma ELIPSE™.

Come funziona l’iter terapeutico per il palloncino ELIPSE™ ?

Il giorno della procedura il paziente dovrà recarsi presso la casa di cura Villa Donatello a Firenze in regime totalmente ambulatoriale (senza ricovero). Il posizionamento del palloncino avverrà deglutendo la compressa che verrà somministrata dal Dr. Quartararo e che poi sarà aperta e gonfiata nello stomaco con circa 550 cc di soluzione fisiologica tramite un sottilissimo sondino che poi verrà rimosso delicatamente. Un controllo radiologico confermerà il corretto posizionamento del palloncino.

Il paziente resterà in osservazione per circa 2-3 h dopo l’impianto del pallone e potrà tornare a casa con:

  • specifica terapia domiciliare prescritta;
  • una bilancia bio-impedenziometrica “inteligente” che comunica con il proprio smartphone tramite un’app per connettersi con il medico e permettere al team di monitorare i progressi compiuti;
  • un regime dietetico di rialimentazione personalizzato.

Nei 4 mesi successivi il paziente sarà invitato a seguire visite periodiche con la dietista del team ELIPSE presso lo Studio medico la Marmora e dovrà condurre attività fisica regolarmente.

Alla fine delle 16 settimane il palloncino intragastrico ELIPSE™ si svuoterà autonomamente e verrà evacuato per via naturale. Per venrificarne l’avvenuta espulsione in caso di necessità potrà essere richiesta una ecografia di controllo per verificarne l’avvenuta evacuazione.

Cosa succede dopo?

Quando il palloncino viene espulso, l’organismo si è ormai abituato alla sensazione di benessere e di energia prodotta dalla riduzione delle porzioni alimentari.

E se abito molto lontano dal suo centro e non posso permettermi controlli periodici?

Nessun problema. Tramite l’applicazione fornita sarà possibile inviare i dati del peso al team e sarà possibile eseguire le visite dietetiche attraverso collegamenti via skype a distanza.
In alternativa il team si occuperà di indicare un centro dietetico adeguato più comodo per ogni sua esigenza.

E’ possibile sottoporsi nuovamente al trattamento?

E’ possibile sottoporsi nuovamente a posizionamento di palloncino intragastrico ELISPE con un intervallo di almeno 2-3 mesi.

Esistono complicanze possibili al trattamento con palloncino intragastrico ELIPSE™?

Come tutti i trattamenti medico-chirurgici è possibile incorrere a effetti collaterali previsti (come nausea, vomito, crampi ecc) che però saranno ben controllati dalla terapia medica associata. Esistono complicanze teoriche piuttosto rare (quali intolleranza al trattamento, occlusione intestinale, mancato svuotamento del palloncino ecc…) che verranno chiaramente esplicate al momento della visita chirurgica e nel consenso informato.

Il team ELIPSE™ di Firenze

Unici IN TOSCANA AD EFFETTUARE IL TRATTAMENTO per perdere peso CON ELIPSE™!

Il team multidisciplinare ELIPSE™ guidato dal Dr. Quartararo è a tua disposizione.

Prenota subito una visita chiamando lo Studio Medico La Marmora di Firenze. Telefona al numero 055 570797
oppure
Contatta direttamente il Dr. Quartararo al numero (+39) 331 1927247
oppure
Condividi questa pagina:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page